Home / Articoli nella newsletter / È Carmelina Boi la «Donna dell’Anno 2017» in Lorena

È Carmelina Boi la «Donna dell’Anno 2017» in Lorena

 

premio

Nel 2016 il Comites di Metz ha istituito il premio «Donna dell’anno» destinato a festeggiare le donne italolorenesi impegnate nella diffusione e promozione della cultura italiana e del made in Italy. Per la seconda edizione, Il Comites, all’unanimità, ha scelto  Carmelina BOI, ispettrice pedagogica regionale, autrice del «BLED in italiano» il libro delle coniugazioni e del manuale scolastico «I racconti dello stivale». La professoressa Boi ha lavorato sempre in stretta collaborazione con la direzione didattica del Consolato di Metz e con l’associazione Plic  per promuovere lo studio della lingua italiana in Lorena.

Il premio le è stato consegnato dal presidente del Comites Salvatore Tabone, al Consolato Generale di Metz, lo scorso 4 marzo in concomitanza della Giornata delle Associazioni, organizzata dal Console generale Adolfo Barattolo per facilitare  gli scambi  e creare nuove sinergie tra tutte le associazioni italiane della circoscrizione consolare. Carmelina Boi, già Cavaliere dell’ordine della stella della solidarietà italiana dal 2006, è apparsa emozionata e commossa per questo nuovo riconoscimento che premia l’attività di tutta una vita al servizio della lingua italiana.

premio1

Dopo la cerimonia, i presidenti si sono succeduti al microfono per presentare la proprie associazioni. Ad ascoltarli si scopre immediatamente  la varietà e la qualità dei servizi offerti ai connazionali : assistenza, informazione, svago, cultura, senza dimenticare i tradizionali pranzi con orchestra, organizzati praticamente in ogni angolo della circoscrizione in occasione delle principali feste italiane: befana, carnevale, festa della mamma…..

L’A.C.F.I. di Maizieres Les Metz, dinamica associazione presieduta da Alphonse Romano si è distinta tra tutte per l’organizzazione di , la settimana della cultura italiana, giunta alla settima edizione che prenderà il via il prossimo 31 marzo.

Ornella Piccirillo

About passaparolina

One comment

  1. Ciao a tutti ,

    Evviva Carmelina Boi , donna del anno .
    Ricordi commossi dell’ epoca del liceo Maud’huy, ti saluto dell’Italia dove mi sono trasferito per la mia pensione.

    Ho preso la cittadinanza italiana e cambiato il mio nome in Vito …

    Tanti auguri ,

    Vito

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>


Scroll To Top