Home / Magazine / In primo piano / Il Festival des Migrations, Cultures et Citoyenneté vi aspetta

Il Festival des Migrations, Cultures et Citoyenneté vi aspetta

Dopo alcuni mesi di discussioni, anche aspri, con il Ministero della Famiglia - Office Luxembourgois de l’Accueil et de l’intégration, il Clae ha finalmente firmato una nuova convenzione per il 2018 che prevede la riconduzione di alcune importanti attività già avviate e di notevole interesse per il pubblico, come ad esempio i corsi di lingua francese, i corsi di informatica, il sostegno alle associazioni, il prestito di materiale, la messa a disposizione di sale per riunioni, l’organizzazione di attività culturali come il Festival des Migrations, des Cultures et de la Citoyenneté, il Salone del Libro, il Salone delle Arti, la Festa della Musica.

festival-migrations-2018

Durante il 2018 il Clae proporrà due nuove attività molto importanti per il pubblico e le associazioni: l’organizzazione del Congresso delle associazioni a dicembre 2018 e il servizio d’informazione, orientazione e accoglienza per il pubblico. Questo nuovo servizio è di estrema utilità per tutti i nuovi immigrati che arrivano in Lussemburgo sia che essi vengano da Paesi dell’Unione europea o da Paesi extraeuropei. Il servizio potrà aiutare, tramite consigli o richieste amministrative, le persone nuove arrivate o già residenti – per tutte le loro pratiche di tipo sociale: accesso alla residenza, accesso al lavoro, autorizzazioni di lavoro, accesso ad un alloggio e tanto altro.

L’altro nuovo progetto consiste nell’organizzazione del Congresso delle associazioni, il quale, tramite la consultazione delle associazioni attive in Lussemburgo, permetterà di mettere in risalto i bisogni e le proposte che vengono dal pubblico e, quindi, di stabilire un catalogo di proposte e rivendicazione che il Clae proporrà alle autorità lussemburghesi nei mesi che seguiranno il Congresso.

Ma l’attività più conosciuta del Clae è quella più attesa dal pubblico e cioè il Festival des Migrations, des Cultures et de la Citoyenneté, che si svolgerà il 2, 3 e 4 marzo 2018, sempre a LuxExpo - Lussemburgo Kirchberg. Su uno spazio di circa 15.000 metri quadri, con entrata gratuita, il pubblico potrà scoprire oltre 350 stand di vario tipo: artigianato, informazione, arte, gastronomia, libri, ma anche assistere a conferenze, presentazioni di libri, attività per bambini, spettacoli e concerti. E come ogni anno vi aspettiamo numerosi.

Franco Barilozzi 

About passaparolina

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>


Scroll To Top