Home / Magazine / Costume/Sport/Moda/Salute / Allievi e giovani rifugiati insieme in bicicletta o di corsa (in modalità virtuale)

Allievi e giovani rifugiati insieme in bicicletta o di corsa (in modalità virtuale)

omino foot (2)Ragazzi dei Foyer e studenti della Scuola Europea di Lux 1 (tra i 12 e i 19 anni) insieme in una nuova sfida sportiva in modalità virtuale. Un progetto coordinato dalla Scuola Europa Lux 1 con il supporto di Coopération Nord Sud asbl

La Scuola Europea Lux 1 si fa promotrice di una importante iniziativa di inclusione sociale, venendo incontro anche alle difficoltà di condivisione delle attività sportive in questo periodo di emergenza sanitaria dovuta al Covid.

Grazie alla direzione e agli insegnanti sportivi della scuola Lux 1, i ragazzi della scuola Europa Lux 1 e ragazzi rifugiati di alcuni Foyer di Lussemburgo  tra i 12 e i 19 anni, condivideranno una Challenge sportiva per tutto il periodo di giugno, cumulando km in bicicletta o di corsa. Sulla piattaforma TEAMS della Scuola Europa saranno insieme virtualmente, condividendo le loro prove e imparando a conoscersi, a distanza.

Questa iniziativa costituisce la prima tappa di un percorso che entrerà nel vivo dal prossimo settembre nell’ambito del progetto Jouer la Connexion – Coopération Nord Sud asbl, di cui la Scuola Europea Lux 1 è partner della CNS.

Un ringraziamento particolare va al Direttore della Scuola Europea Lux 1, Martin Wedel, che ha appoggiato con disponibilità e sollecitudine l’iniziativa consentendone la realizzazione e ai docenti prof.ssa Carla Coppola e prof. Philip Lejeune, organizzatori e coordinatori della Challenge.

(red/tt)

 

About passaparolina

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>


Scroll To Top