Home / Coronavirus / 87/19-nCoV: Restart Tourism. Stabiliséieren. Adaptéieren. Promovéieren

87/19-nCoV: Restart Tourism. Stabiliséieren. Adaptéieren. Promovéieren

 

Lex Delles ha presentato il piano di rilancio Restart Tourism, Il turismo riparte : stabilizzare, adattare, promuovere

Il 4 giugno 2020, nel corso di una conferenza stampa, il ministro del Turismo Lex Delles ha presentato il piano di rilancio Restart Tourism – Stabiliséieren. Adaptéieren. Promovéieren” inteso a sostenere il settore del turismo, che è stato il primo ad essere colpito dalla crisi legata al COVID-19 e sarà probabilmente quello in cui ci vorrà più tempo per la ripresa. Per tale motivo il settore del turismo richiede un sostegno maggiore. Per il rilancio del turismo lussemburghese, che possiede un grande potenziale in quanto destinazione turistica di prima scelta, sono indispensabili misure specifiche e un coordinamento potenziato.

Nel corso dei prossimi mesi la Direzione generale del turismo procederà, d’intesa con i suoi interlocutori e con il settore stesso, all’elaborazione di un piano di rilancio articolato in dieci punti mirati a sostenere il turismo di ricreazione nonché il settore economico dell’organizzazione di eventi. Per rimettere il turismo di ricreazione sulla via della ripresa saranno istituiti, tra gli altri, un fondo del turismo per il sostegno e il rilancio del settore turistico associativo a concorrenza di tre milioni di euro, una strategia di promozione intesa a presentare il Lussemburgo come una destinazione turistica di prima scelta (Lëtzebuerg – Dat ass Vakanz!) e una strategia digitale comune a tutti gli operatori istituzionali del turismo, la quale prevede in particolare una diagnostica digitale volta a consentire al settore associativo del turismo una consultazione individualizzata.

Per riposizionare il Lussemburgo in quanto destinazione delle attività di organizzazione di eventi si prevede tra l’altro di istituire un contrassegno per mettere in evidenza le misure sanitarie introdotte nell’intera filiera dell’organizzazione di eventi, di concentrarsi sul settore di organizzazione di eventi delle imprese locali e della Grande Regione, nonché di accelerare la trasformazione digitale del settore analizzando i dispositivi e le infrastrutture esistenti e studiano le prospezioni delle tendenze nel settore digitale.

Inoltre, all’inizio di luglio avranno luogo seminari webinar con il settore del turismo di ricreazione e con quello dell’organizzazione di eventi e sono previsti poi forum di discussioni tematiche e collaborative.

In detto contesto il ministro del Turismo Lex Delles ha precisato: se è vero che il settore del turismo è duramente colpito dalla crisi del COVID-19, resta pur sempre vero che una tabella di marcia mirata consentirà di sviluppare il potenziale del Lussemburgo in quanto destinazione turistica di prima scelta. La stabilizzazione finanziaria, l’adattamento all’attuale contesto sanitario ed economico nonché la promozione di una nuova strategia turistica mirata al mercato di prossimità sono i tre elementi centrali di questo piano dettagliato di rilancio, che sarà elaborato in stretta concertazione con il settore e consentirà di trovare risposte comuni alle attuali sfide.

Comunicato da: Direzione generale del turismo  (04.06.2020) (Red/ trad/adg)

About passaparolina

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>


Scroll To Top