Home / Magazine / Editoriale / Un’estate da re-inventare

Un’estate da re-inventare

 

 COVER_giugno_2020 (2)

Eccoci già quasi in estate. Un’estate senza dubbio molto diversa da quelle del passato. L’estate della fase 2, oppure 3 oppure 1 e mezzo…perché la sensazione per tutti è che, indipendentemente dalle autorizzazioni del governo, ognuno di noi scelga un ”confinamento proprio’’, basato sui propri dubbi, timori, situazioni psico-fisiche. Di certo questa stagione ci spinge ad avere più voglia di uscire, osare, fare, incontrare. Facciamolo sempre pensando alla salute nostra e degli altri.

I dati in Lussemburgo sono incoraggianti; bar, ristoranti e altre attività ludiche hanno riaperto. Assecondiamo quindi la nostra voglia di ”normalità’’ e cerchiamo di farlo pensando che (forse) nulla sarà più come prima, e soprattutto che non dobbiamo vanificare i sacrifici fatti finora. Forse molti di noi sceglieranno (leggi: preferiranno) non spostarsi. O forse sì, cercando di rientrare in Italia per riabbracciare i propri cari e godersi le bellezze nostrane.

Allo stesso tempo però questa può essere una buona occasione per conoscere meglio il Paese dove abitiamo, scoprendolo e vivendolo in modo un po’ vacanziero! Inventandoci e re-inventandoci vacanze nuove, diverse, fra gite fuori porta, percorsi extraurbani nella natura e weekend ”dietro casa’’ a prezzi contenuti. 

Ci viene incontro il governo, con un buono-regalo (per residenti e i frontalieri dai 16 anni in su) da utilizzare nel settore Horesca del Granducato. Lo scopo è quello di sostenere gli imprenditori del turismo locale. Potrà essere davvero la buona occasione di farci sorprendere da una territorio che, dobbiamo ammetterlo, spesso snobbiamo… E in questi viaggi a KM 0, come strillato in copertina, potrete portare facilmente con voi, la versione digitale della nostra Rivista, per scoprire o riscoprire la storia e le tradizioni nazionali grazie alla penna di Remo Ceccarelli, per la rubrica culturale Interessant! che racconta il Granducato agli italiani.

 Maria Grazia Galati e Paola Cairo

About passaparolina

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>


Scroll To Top