Home / Magazine / Cronaca / Non lasciamoli soli: nuovo appello ASTI per i “sans papier”

Non lasciamoli soli: nuovo appello ASTI per i “sans papier”

 

 asti

Nuovo appello dell’ASTI: aiuto alle persone senza permesso di soggiorno affinché possano sopravvivere. Lanciata questa primavera, è la prima richiesta di donazioni per queste figure ”nell’ombra”, che vivono e lavorano in Lussemburgo e non hanno più le risorse per vivere. Le aziende che li impiegano hanno sospeso o fortemente limitato le loro attività. Non avendo un permesso di soggiorno in Lussemburgo, non hanno più alcun diritto ed assistenza, e spesso, non hanno nemmeno la copertura previdenziale e sanitaria.

Da aprile a luglio 2020 è stata organizzata una distribuzione di buoni alimentari per gli “irregolari”, con un importo totale di 30.452,05 euro, finanziato da 14.546 euro di donazioni e un contributo di 10.000 euro dall’Oeuvre Granduchess Charlotte. ASTI ha dovuto aggiungere un significativo capitale proprio di 5.906,05 euro. 253 persone con alloggio, tra cui 69 bambini, presenti in Lussemburgo da una media di 3 a 4 anni, hanno beneficiato di questa assistenza.

Per tutte le donazioni sul conto della ASTI Solidarité :

CCPL LU72 1111 1515 1501 0000 – mention soutien aux sans-papiers

Fabio Bottani

 

About passaparolina

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>


Scroll To Top