Home / 8Xmille / 8xmille, “la mia scelta come contributo alla carità”

8xmille, “la mia scelta come contributo alla carità”

Donato Attolico è di Bari, ha 67 anni, ingegnere impiegato nelle Ferrovie Italiane, oggi è in pensione. Attivo nella sua parrocchia, nel capoluogo pugliese (Santa Cecilia), da ben 50 anni e da 30 in  Azione Cattolica. Questa la sua bella testimonianza.

Perché ha scelto di dare l’8×1000 alla Chiesa Cattolica?

Perché credo nel modo di spendere della Chiesa Cattolica e perché sono convinto che la Chiesa Cattolica faccia buon uso e mi piace pensare che io contribuisco a questo buon uso.

Da quanto tempo lo fa?

Da quando esiste la possibilità di scegliere questa opzione nella dichiarazione dei redditi.

Come immagina che venga impiegato il denaro che offre?

Immagino che lo usino per una sola destinazione: CARITÀ. Direttamente ai più bisognosi e indirettamente tramite i sacerdoti che, a loro volta, aiutano chi ha bisogno.

Segue per caso qualche progetto che impiega il denaro dell’8xmille?

Non direttamente, ma essendo attivo nella mia parrocchia, so di tante iniziative in questo senso e mi piace pensare che anche io ne faccio parte.

Maria Grazia Galati

About Stella Emolo

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>


Scroll To Top